Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze

L’Istituto Comprensivo Enrico Toti di Musile di Piave, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ha istituito anche quest’anno il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, analogamente a quanto avviene in molti altri comuni contermini.

Mercoledì 9/3/2022 ore 11:15, nella palestra della scuola media dell’Istituto, si è tenuta la CERIMONIA DI INSEDIAMENTO del CCRR alla presenza del Sindaco della Città di Musile di Piave, dell'L’Assessore all’Istruzione, del Presidente, vicepresidente e membri del Consiglio di Istituto (Vedi programma allegato)

Le elezioni si sono svolte Martedì 8 febbraio 2022, ed hanno interessato 200 ragazzi delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto.  I votanti sono stati  180  pari al  90%  degli elettori aventi diritto al voto.

Risulta eletto Sindaco dei Ragazzi e Ragazze COPPO ARIANNA, della classe  3C, con  45 voti pari al 25,00% dei voti espressi.

Sono stati eletti anche 20 consiglieri (vedi verbale allegato) che formeranno il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze che resterà in carica fino al 31 agosto 2022.

Lo scopo del progetto didattico è quello di favorire la cittadinanza attiva attraverso la partecipazione democratica al governo del territorio il rispetto del diritto ad esprimere le proprie opinioni, l’educazione alla consapevolezza dei diritti e dei doveri civici verso le istituzioni e la comunità.

Il Consiglio delibererà le proprie proposte che saranno presentate all’Amministrazione Comunale e al Consiglio di Istituto.

Si tratta di un’iniziativa di alto valore che ha un evidente scopo educativo.

--------------------------------------------

Il REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE è stato approvato dal CCRR nella seduta del 08 aprile 2019  ed è stato poi approvato dal Consiglio Comunale di Musile di Piave il 29 aprile 2019.

Il CCRR svolge le proprie funzioni in modo libero, autonomo e democratico.

Esso contribuisce al miglioramento della qualità della vita di tutti senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di età, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Il CCRR ha funzioni consultive e propositive che esercita predisponendo e approvando proposte e progetti sui seguenti argomenti e settori della vita scolastica e cittadina:

 SCUOLA

AMBIENTE E SALUTE

TEMPO LIBERO, SPORT E CULTURA

SOLIDARIETÀ E SERVIZI SOCIALI

GESTIONE DELLE RISORSE ECONOMICHE

Tutti i progetti e le osservazioni dopo essere sottoposti all’attenzione del Dirigente Scolastico potranno essere posti all’attenzione della Giunta e del Consiglio Comunale di Musile di Piave, nonché del Consiglio di Istituto.

Ogni progetto dovrà essere discusso e condiviso con l’Assessore Comunale competente per materia.

Possono partecipare all’elezione del CCRR tutte le ragazze e tutti i ragazzi delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado dell'I. C. Toti di Musile di Piave.

Partecipano alla fase di informazione e divulgazione del progetto le classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado, che eserciteranno l'elettorato attivo e passivo, nonché le classi prime che parteciperanno solo alla parte informativa e divulgativa in modo da creare le premesse per la partecipazione attiva degli anni successivi.

 Il CCRR rimane in carica fino al 31 agosto di ciascun anno.

I consiglieri della classe seconda potranno essere rieletti l'anno successivo.

Al momento della votazione gli elettori ricevono due schede sulle quale dovranno esprimere:

  • due preferenze per eleggere i componenti del Consiglio, scelte fra tutti i candidati, sia di seconda sia di terza (compresi i candidati sindaco);
  • una preferenza per eleggere il Sindaco dei Ragazzi, scelta solo fra i candidati sindaco

Al fine dell’elezione in Consiglio le preferenze ottenute dai candidati sindaci nella scheda per l’elezione del sindaco vengono sommate con quelle ottenute dagli stessi nella scheda per l’elezione del Consiglio.

Risultano membri del CCRR i primi eletti, in base alle preferenze ricevute, in numero complessivamente di 20

In caso di parità di preferenze ricevute, risulta eletto il più anziano.

Risulta eletto Sindaco dei Ragazzi il candidato che ha ricevuto il maggior numero di voti.

Il Sindaco, fa parte di diritto del CCRR, e lo presiede.

Entro i quindici giorni successivi alla elezione, su convocazione del Sindaco dei Ragazzi, si svolge la prima riunione del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. A tutte le riunioni (circa 1 al mese da tenersi online dalle ore 1515 alle ore 1615) parteciperà un insegnante referente del progetto.

Il Sindaco dei Ragazzi nomina i membri della Giunta in numero di quattro scegliendoli fra i membri del Consiglio in numero pari almeno a due.

I membri della Giunta assumeranno il titolo di Assessore.

Due membri della Giunta potranno essere scelti, a discrezione del Sindaco, anche al di fuori dei membri del CCRR, fra gli alunni di seconda o di terza.

I due assessori esterni potranno partecipare alle sedute del CCRR, ma non potranno votare nessuna decisione anche se potranno prenderanno la parola su argomenti di loro competenza.

Fra i componenti della Giunta, il Sindaco dei Ragazzi indicherà il Vice Sindaco che lo sostituirà in caso di assenza o impedimento.

A ciascun Assessore il Sindaco affiderà specifiche competenze su particolari argomenti tenendo conto degli ambiti di interesse del Consiglio previsti e degli obiettivi definiti durante la campagna elettorale.

Il Sindaco dei Ragazzi ha il compito di:

  • presiedere le riunioni della Giunta e del Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazze;
  • farsi garanti della democratica partecipazione dei Consiglieri;
  • farsi portavoce di quanto elaborato dal Consiglio all’esterno;
  • presenziare agli eventi e alle manifestazioni di rilevanza nazionale o territoriale nel Comune di Musile di Piave.
  • confrontarsi con gli altri Consigli Comunali dei Ragazzi e delle Ragazze eletti nel territorio.

 La Giunta dei Ragazzi e delle Ragazze è composta dal Sindaco, dal Vice Sindaco e dagli altri Assessori e ha il compito di fare il punto sul lavoro del CCRR valutare le iniziative, proporre attività o riunioni di interesse per tutto il CCRR.

___________________________________________________

C.C.R&R

Referente al progetto: Prof. Vasco Magnolato

Presentazione del progetto Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze.pdf
Regolamento del CCRR di Musile di Piave approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 29 aprile 2018
XXIV giornata contro le mafie.pdf
foto giornata contro le mafie san dona 22 marzo 2019.pdf
Allegati
programma cerimonia di insediamento del CCRR 2021.2022.pdf
Verbale dello scrutinio 2021.2022_1.pdf