Organizzazione accoglienza alla Scuola dell'Infanzia


SCUOLA DELL’INFANZIA “IL BOSCO PARLANTE”

 

ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA A SEGUITO DELL’EMERGENZA SANITARIA COVID-19

ACCOGLIENZA NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Accogliere un bambino nella Scuola dell'Infanzia, significa incontrare un universo di elementi emotivi e cognitivi strettamente legati, che derivano da esperienze di distacco pregresse e dallo stile personale di rielaborare situazioni nuove.

L’accoglienza non deve limitarsi solo ai primi giorni di scuola, ma richiede un'attenzione particolare, soprattutto in questo lungo periodo di distacco e prosegue riconoscendo la centralità del bambino durante tutto il percorso. Questa complessità rende necessario da parte degli insegnanti strutturare il "progetto accoglienza", in cui dedicare attenzione ai tempi, spazi e obiettivi, nel rispetto del bambino stesso.

Una scuola che ha la cultura dell'accoglienza è una scuola nella quale si sta bene, in cui i bambini frequentano con gioia, gli insegnanti lavorano con piacere, le famiglie si affidano con fiducia, in cui si creano legami veri, solidi e si cresce tutti insieme, in una collaborazione reciproca e condividendo una nuova avventura.

Non dimentichiamo inoltre, che è importante la capacità della scuola di accogliere ibambini in modo personalizzato e di farsi carico delle emozioni loro e dei loro familiari nei delicati momenti dei primi distacchi, anche se già frequentanti e dei primi significativi passi verso l’autonomia, dell’ambientazione quotidiana e dellacostruzione di nuove relazioni con i compagni e con gli adulti.

Per questo motivo, dopo un lungo periodo di assenza causa lockdown, le docenti della Scuola dell’Infanzia “Il Bosco Parlante”, hanno proposto di prolungare l’orario antimeridiano fino al 30 ottobre, per permettere la compresenza e agevolare un’accoglienza più attenta e mirata dei bambini, vista l’emergenza sanitaria ancora in corso.

L’orario che seguirà, è stato accolto anche in Consiglio di Istituto, comprendendo ledifficoltà attuali di una RI-partenza in maggiore sicurezza.

Pertanto la scuola dell’infanzia seguirà i seguenti orari:

14 settembre solo con i bambini già frequentanti lo scorso anno:

Grandi:

ENTRATA dalle h 8,00 alle h 8,30

USCITA h 12,50 – 13,10

Medi e 1^G (farfalle) con esclusione dei neo iscritti che entreranno il giorno

seguente:

ENTRATA dalle h 8,30 alle h 9,00

USCITA h 13,10 – 13,30,

➢ La mensa partirà sin dal primo giorno.

➢ Il trasporto con il pulmino partirà alle h 11,30 (senza

servizio mensa)

➢ Dal 15 settembre inizia anche la frequenza di tutti i neo iscritti (2 anni

e mezzo e tre):

Sezione 1^ E (gatti) accoglierà i bambini in 2 fasi:

ENTRATA dalle 9,00 – 9,30 metà gruppo

Dalle 9,30 – 10,00 la rimanente metà

I bimbi neo iscritti delle sezioni 1^A (tartarughe)1^B (pulcini)1^C (coccinelle)

verranno così accolti:

ENTRATA h 9,00 alle h 10,00, in accordo con le insegnanti di sezione nello

scaglionare l’ingresso durante la riunione del 4 settembre.

Questo per garantire un’accoglienza più attenta e adeguata nel rispetto del bambino

e dell’emergenza in corso!

L’USCITA DI TUTTI I PICCOLI è prevista dalle h 11,00 alle h 11,15

A partire dal 28 settembre:

l’ingresso è previsto per tutti i bambini, dalle h 8,00 alle h 9,30 con mezz’ora di

estensione rispetto all’orario dell’anno scorso (9,00 - 9,30) per garantire uno spazio

maggiore di tempo in entrata, con l’obiettivo di evitare assembramenti, soprattutto

all’interno dell’edificio.

➢ L’uscita per tutti gli alunni è prevista dalle ore 12,50 alle ore 13,30,

termine dell’attività quotidiana.

➢ La nostra scuola dell’infanzia offre l’opportunità di effettuare l’entrata anticipata dalle h 7,30, per accogliere i bambini i cui genitori hanno esigenze lavorative, previa presentazione dei certificati di lavoro di entrambi igenitori, da esibire in segreteria.

➢ INGRESSO A SCUOLA IN SICUREZZA

Tutti i bambini entreranno dall’ingresso principale accompagnati da un solo genitore o chi altri per loro, che indosserà obbligatoriamente la mascherina.

Guardando l’edificio in entrata:

- dalla parte destra si accederà all’edificio scolastico

- dalla parte sinistra si uscirà.

Nel salone d’entrata, saranno collocati dei separatori sia nella parte centrale, che a lato, dove si fermeranno per registrare i loro dati (vedi “VADEMECUM PER I GENITORI” in allegato)

Gli accompagnatori con i bimbi, proseguiranno nella parte centrale della scuola, seguendo le frecce poste a terra:

- dalla parte destra saranno poste a terra delle frecce di colore verde

- dalla parte sinistra saranno poste a terra delle frecce di colore rosso

Si proseguirà lungo il percorso fino ad arrivare all’armadietto del proprio bambino, dove verrà tolto il giubbotto e avverrà il cambio delle scarpe le quali, verranno messe dentro un sacchetto sopra o dentro l’armadietto.

Il bambino entrerà in classe da solo dove sarà accolto dalle insegnanti. I genitori non potranno accedere alle classi, a causa di preservare una maggiore sicurezza igienica.

Gli accompagnatori, dopo avere consegnato il loro bambino, proseguiranno seguendo le frecce colorate poste a terra, fino ad arrivare al corridoio che condurrà verso la porta di uscita. E’ richiesta la massima prudenza negli spostamenti e la pazienza di attendere nel momento in cui si noti un eventuale assembramento.

MENSA

La mensa si svolgerà in due turni come di consueto e partirà dal 14 settembre, primo giorno di scuola, per i bambini già frequentanti lo scorso anno.

Il primo turno vi accederà alle h 11,20/11,55

Il secondo turno vi accederà alle h 12,10/12,45

SI RINGRAZIANO LE FAMIGLIE PER L’ATTENTA E PREMUROSA COLLABORAZIONE, CHE HA LO SCOPO DI RENDERE PIU’ CONFORTEVOLE E SERENA LA FREQUENZA E PERMANENZA A SCUOLA DEI BAMBINI/E, VISTA L’EMERGENZA SANITARIA, MOMENTO DELICATO E IMPORTANTE.

L’UNIONE FA LA FORZA! CORDIALI SALUTI,

LE INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA “IL BOSCO PARLANTE”

VADEMECUM PER I GENITORI.pdf